Neé anmoins, plusieurs études ré centes ont pris en compte les limits ci-dessus et montrent toujours uné corré lation positive entreusage de statine et le risque ré duit d’Alzheimer, particuliÃrement le handicap cognitif doux premier stationne, plus pas tellement versare la démence .

Le osservazioni fornite suggeriranno che questo effetto potrebbe essere più pronunciato per le donne della branca, poiché i dosaggi più alti fanno le statine rispetto ad altri generi e affiliazioni etniche.

Per molto più difficile indagare la tua scienza è necessario portare conclusioni definitive come studi clinici controllati randomizzati, nonché per valutare effettuare varie statine nelle affiliazioni etniche e diversi gruppi di genere per garantire una futura persona ricompensa personale.

Fonti

  • Chu et al., 2018. Rapporti scientifici 8: 5804
  • Geifman et al., 2017. 9:10 informarsi sullaoterapia per l’Alzheimer
  • Zissimopoulos et al., 016. JAMA Neurol 74 (2): 225-32

Ulteriori letture

    Ultimo arrivo: 26 febbraio 2019

    “https://www.news-medical.net/health/Can-Statins-Protect-Against-Alzheimers-Disease-(French).aspx”,”200″,”OK”, “Perché Recensito lì

    Cosa sono le statine?

    La cardio-vasculaire colpisce il coeur et les vasseaux sanguins principaux, in gran parte partie en entraГ®nant Г l’athГ © rosclГ © rose graduelle (durcissant et se rГ © trГ © cissant) des artà © les organes varià ¢ s de cette alimentazione comprenant le beer et le coeur lui-mÃЄme. La malattia cardio-vascolare parme les plus grands marurs au R-U avec la mort provocata dalla maladie coronarienne, l’infarctus du myocarde (crisi cardiaca) and il rap. Les Patients prà © sentant l’athà © rosclà © rose peuvent è galement dà © velopper le handicap cognitif menant à la dà © mence vasculaire.

    Immagine di copertina: Naeblys / Shutterstock

    I più grandi fattori di rischio per la salute cardio-vascolare se è il colesterolo di Havel niveaux du mauvais (LDL) dans le sang. Les statines cholestà © rol-rà © duisent des medicents prescrizioni aux gens souffrant de la maladie cardio-vasculaire, se sus suscettibili di dà © velopper la maladie cardio-vasculaire basé sur leur mode de vie et anté cà © dents familiaux.

    Il dà © pÃt de la bÃЄta-amyloÃde, un importante prototipo della Maladie d’Alzheimer, è collegato al trattamento efficace del colesterolo nel sangue. Per qualche ragione, è pre-immerso nel colesterolo che è ricco di ricchezza e una misura protettiva contro il piede e la quantità totale di amiloide nelle piastre.

    Le statine peuvent-elle sono protette contro l’Alzheimer?

    Quello che era stato anticipato da una regola protettiva dalle statine del morbo di Alzheimer è tutto melangea, e prima di tutto concludere il finale è un tirée.

    Quelques udes © tudes ont mÃme montré une négative corrélative tra l’uso de statine e la progressession de la maladie.dietonus altroconsumo Il beaucoup d’éditions avec géné raliser des characté ristiques de cesétudes sur la correlazione tra l’uso di statine e un duction de risque de démence et gravité.

    Il plupart che ti ho dato è concentrato nel carattere di esso, e qui ci sono le mie osservazioni, più che di questi contrasti casuali.

    Le informazioni che dici sull’uso, il dosaggio, la via del vecchio e l’etnia del passato, premuroso. Quelques udes © tudes gal © galement ne comprennent pas l’usage de l’autre medicament qui peut influencer le cours de la maladie.

    Né anmoins, plusieurs recenti tudes ont pris en compte les limits ci-dessus et montrent toujours uné corré lation positive entreusage de statine et le risque ré duit d’Alzheimer, particuliÃrement le handicap cognitif doux premier stationne, more pas Tellement pour la démence vasculaire.

    L’action protectrice peut davantage prontre prononcé nei pazienti d’Alzheimer transportant l’allà Ale ApoE4, share d’autres lieux gà © nà © tiques lià © s mal la maladie.

    Le genre et le groupe ethnique peuvent gal © galement influencer les effets de differentes statines. Per qualsiasi motivo, ho tutti gli elogi per les femmes amé ricaines blanches on prescriptions plus dos Г © levГ © es ont Presumo che il 15% plus Г faible risque de la maladie d’Alzheimer is veloppante data Que ceux qui lusage infé rieur de statine.

    Le hommes américains blancs sur un dosaggio e levé des statines e galement ré lé é la riduzione del rischio del 12%, ma non basta nemmeno per le hommes amé ricains noirs.

    Les statines qui peuvent croiser la barriére hemato-encephalic (liphophile) comparé Г ceux qui ne la croisent pas promptement (hydrophilic) semblent avoir plus d’action protectrice chez les femmes de couleur, et chez les hommes et les Hispaniques femmes, alors que les le donne bianche su montré des actions protette completamente con le statine. Pourquoi le cas n’est pas compreso intero, et doit Єtre verifiГ, poiché il metodo speci fi co dell’azione delle diverse statine è classificato da dalla e dal sesso del soggetto.

    Meccanismi Potenziale

    Hormis abaisser des niveaux de serum de cholestérol dans la prevent de la maladie cardio-vasculaire, les statines peuvent activer d’autres actions protectores sur le fuselage et le brewer, amé liorant potentiellement la pathologie de Maladie d’Alzheimer.

    Beaucoup d’études des animaux ont prouvé che the management of statine réduit, la formazione de plaques de bÃЄta-amyloÃde dues e una riduzione del colestà © rol du beer.

    Inoltre, abbassa il colesterolo del colesterolo a un galoc in una formazione e il nome di embrioni neurofibrillari composizioni iper-fosforilé-tau (le deuxiÃЁme cachet pathologique d’Alzheimer avec l ‘ amiloide).

    L’insieme ces effets peuvent de manière significative ré duire the risque de développer Alzheimer in ramenant the name and the capacité of proteé ines toxiques à la form.

    Un clone dell’autopsia nella patogenesi e nel nastro progressivo di Maladie d’Alzheimer è la neuroinfiammazione. Quelques études ont prouvée che le statine peuvent Esercita effetti anti-infiammatori sulla brezza.

    Ad esempio, i main level of interleuchine pro-infiammatorie per esempi, IL-1 e IL-6 sono dati sopra l’ippocampo delle statine somministrate dai models Alzheimer. Anche così, in réduisant l’infiammazione amyloà assistde-assisté, le statine peuvent retarder le dà © ma d’Alzheimer o rà © duire le risque gà © nal rà »à uma condizione infiammatoire abaissà © e tantrum.

    In conclusione, un croissant dalla fusoliera ha spinto l’uso della statina potrebbe essere il protettore per il controllo del rischio di Alzheimer se utilizza gli stadi precedenti. Il carattere del servizio è il fatto che l’evento è pronunciato dalle bianche con lo status di generale e di gruppo di persone.

    Cependant beaucoup plus de recherche est não cessaire pour effectuer des conclusioni dà © finitives par essais cliniques contra randomisà © s, ainsi qu’à © valuer l’effet de diffà © rentes statines sur diffà © rents groups ethniques et groupses de Genere per assicurare un raccomandazione plus personnalisà © e Г l’avenir.

    Fonti

    • Chu et autres, 2018. Г ‰ tats scientifiques 8: 5804
    • Geifman et autres, 2017. 9:10 recherches et du traitement d’Alzheimer
    • Zissimopoulos et autres, 016. JAMA Neurol 74 (2): 225-32

    Ulteriori letture

      Ultimo arrivo: 26 febbraio 2019

      “https://www.news-medical.net/health/Can-Statins-Protect-Against-Alzheimers-Disease-(Italian).aspx”,”200″,”OK”, “Perché Recensito lì

      Ti piace la tua statina?

      La malattia cardiovascolare è la causa della malattia e la causa principale, causando principalmente aterosclerosi progressiva (inducente e limitante) la malattia e l’organismo che comprime la malattia e la malattia. Cardiovascular malattia fra i fra i pià ° grandi uccisori nel Regno Unito con morte che causa malattia coronarica, infarto miocardico (attacco di cuore) e colpo. Al passo con l’aterosclerosi non riesco nemmeno a vedere la guancia da intenditore con tutto il demone vascolare.

      Credito di immagine: Naeblys / Shutterstock

      Uno dei maggiori grassi a rischio di malattie cardiovascolari è il livello di colesterolo nel sangue (LDL) nel sangue. Gli Statins cholesterolo-stanno diminuendo il farmaco prescritto alla persona soffre dalla malattia cardiovascolare, il semabra probabile sopprimesse la malattia cardiovascolare, basato sul pappagallo stile di vita e storia della famiglia.

      Il deposito beta-amiloide, una proteina importante nella malattia di Alzheimer, è notevole per la sua influenza sui livelli di colesterolo nel sangue. In caso affermativo, se si suppone che il livello di colesterolo sia più basso, si ha un effetto benefico e protettivo sul deposito e sull’aggregazione della beta-amiloide in esso contenuto.

      Possibile gli statine protectgere dall’Alzheimer?

      Il test per una rovina protettiva dovuta al morbo di Alzheimer è un mio malinteso e questa conclusione finale è dovuta.

      Ho anche studiato addirittura indicando una correlazione negativa tra l’uso della statina e il progresso della Malaysia. Il sonno dell’emissione con la generalizzazione della questione dello studio è correlato all’uso della statina e un ridicolo del rischio e della gravità.

      La maggior parte dello studio è stata fatta in passato a causa dell’epidemiologia del lavoro, ma è ancora un controllo a catena con casualità.

      Le informazioni sulla durata dell’uso, sul dosaggio, sullo stile di vita e sull’origine etnica non sono considerati spesso. Anche studiati non rischiano di capire l’uso dell’altro farmaco può influenzare il corso di Malattia.

      Tuttavia, studiando sempre lo stato più recente in considerazione della cura fornita da tutte le carie, mostra una correlazione positiva con il diminutivo utilizzo della malattia di Alzheimer, in particolare la delicatezza della malattia, ma non così tanto.

      L’effetto protettivo è fondamentale per pronunciare la pace dell’Alzheimer a sostegno di APE4, confronto ad altri luoghi genetici connessi con malattia.

      Il genere e l’origine etnica non possono essere influenzati dall’effetto di diverse statine. Per qualche ragione, uno studio ha indicato che l’americano e l’americano hanno prescritto il livello elevato che è il 15% in più a basso rischio di morbilità dell’Alzheimer di sviluppo che coloro che hanno avuto uso più basso dello statine.

      Gli uomini americani bianchi su un alto dosaggio degli statini anche rivelati una riduzione di rischio del 12%, che non è un este de degli uomini americani neri.

      Gli statine che possono attraversare the blood-cervello-barriera (lipophilic) hanno confrontato quelli che non la attraversano prontamente (idrofilo) sembrano un effetto più protettivo nelle donne di colore ed in uomini ispani ed in donne most, mentre le donne bianche hanno effetti protett con tutti gli statine. La domanda è che se non è completamente sottotitolato si studierà in termini di meccanismo specifico della statina differenzia una classificazione attorno alla corsa e dall’oggetto di generazione.

      Mechanismi potentiali

      Guardate il livello di colesterolo nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, gli statine possono esercitare altri effetti protettivi sull’organismo e sul cervello, miglioranti la pathologia del morbo di Alzheimer.

      Molti studi sugli animali non hanno indicato che la somministrazione della statina diminuciaca la forma da placche dell’beta-amiloide porta ad una riduzione del colesterolo del cervello.

      Ancora, il fallimento del colesterolo del bestiame ha prodotto un impatto sulla formazione ea sud del composto neurofibrillare composto dall’iperfosforilato-tau (la seconda marcia della garanzia pathologica dell’Alzheimer con amiloide).

      Questa domanda ha il potenziale per ridurre il rischio di malattia di Alzheimer in base al numero e alla capacità della proteina di espellere il modulo.

      Un ulteriore fattore nella patogenesi del morbo di Alzheimer e della neuroinfiammazione. Gli studi hanno indicato che gli statine possono esercitare gli effetti antinfiammatori all’interno del cervello.

      Ad esempio, I level of interleuchine pro-infiammatorie chiave ad esempio, IL-1 e IL-6 sono solo stati indicati per essere diminuiti negli ippocampi degli statins amministrati models di Alzheimer. In questo modo, diminuendo l’infezione mediata dall’amiloide, nonché il rischio del morbo di Alzheimer, la riduzione del rischio della malattia e l’abbassato del cervello.

      In conclusione, nella fase iniziale viene utilizzato un organismo in crescita che dimostra che l’uso della statina può essere protettivo per il controllo del rischio di Alzheimer. I dati d’osservazione hanno suggerito che que effetto potrebbe essere più pronunciato per le donne bianche con gli alti dosaggi dello statin confrontati ad altri generi ed origini etniche.

      Tuttavia la più ricerca è necessario attendere la conclusione finale con il test clinico controllati ripartiti con la scelta casuale ea pure valutare le statine differenti sulle origini etniche e sui gruppi differenti di generare per assicurare uma raccomandazione più personale per il futuro.

      Sorgenti

      • CHU ed altri, 2018. Rapporti scientifici 8: 5804
      • Geifman ed altri, 2017. 9:10 ricerca dellaoterapia di Alzheimer
      • Zissimopoulos ed altri, 016. JAMA Neurol 74 (2): 225-32

      Ulteriori letture

        Ultimo arrivo: 26 febbraio 2019

        “https://www.news-medical.net/health/Autophagy-Process-(Spanish).aspx”,”200″,”OK”, “Da Recensito lì

        Il processo di autofagia si conserva nel tempo con tutti gli organismi viventi. Il processo è simile negli organismi unicellulari con l’organismo multicellulare mangia gli esseri umani. Il processo è dinamico, ma si divide in due categorie: –

        Indurre

        L’autoaggravamento si verifica quando la cellula è sottoposta a stress per la fatica e la crescita dell’ambiente negativo nella cellula.

        In generale, è necessario indurre l’autofagia intracellulare. Uno dei regolatori nella cellula cellulare viene stimolato quando è autofagico ed è il bersaglio della proteina chinasi (Tor) della rapamicina. Il Tor controlla direttamente indirettamente un complemento proteico fino a quando non torna al trasferimento.

        Selezione e imballaggio del carico

        È a causa dell’autismo e del processo, il passo successivo è selezionare il materiale che deve essere inserito nell’analisi. È una questione di caricatura.

        Il carico viene separato e confezionato in modo selettivo dai vacuoli. È una questione di trasporto su strada dal destinatario. Se forma una scuola con il carico.

        La realizzazione del rischio di rapimento dell’interazione della proteina. Si fonde con il vuoto, la vescicola interna entra nel fuoco e il materiale porta il nome del corpo Cvt.